Pippo Civati pronto a fondare il Nuovo Centrosinistra

Pippo Civati NcsIl piano di Pippo Civati è ambizioso: formare un nuovo gruppo al Senato per appoggiare il governo Renzi al posto di Alfano e, se le cose dovessero mettersi bene, fondare un nuovo partito che rappresenti le istanze di Sinistra ormai divenute marginali nel Pd. Fatti due conti, il terzo classificato nelle primarie Dem potrebbe anche avere i numeri per compiere un clamoroso ribaltone, nel partito e nel governo. L’occasione per una prima conta sarà “alla Scuderia, a Bologna, in piazza Giuseppe Verdi, domenica, a partire dalle ore 10”, ha scritto Civati sul suo blog.

All’incontro bolognese sono invitati tutti coloro che “tengono alla sinistra e all’ulivo”, iscritti o meno al Pd che siano. La data di domenica 23 febbraio, a poche ore dal voto di fiducia delle Camere, non è certo stata scelta a caso. Come non è un caso che la fronda guidata dal dissidente anti-renziano Civati non abbia ancora sciolto la riserva se votarla questa fiducia a Renzi. Il primo a trarre le conseguenze di questa tattica rischiosa è lui stesso. “Non credo che daremo la fiducia al governo Renzi. Vediamo – dice il Pippo del Pd – Certo che se gli diciamo di no diventa difficile restare nel partito”. Chi non vota la fiducia viene automaticamente espulso dal Pd e, senza il paracadute di un altro partito, l’oblio politico è garantito.

D’altronde, come è possibile ingoiare il rospo di un accordo con il Nuovo Centrodestra degli impresentabili, secondo i civatiani, Alfano, Schifani, Cicchitto, Sacconi, Giovanardi e Formigoni? Il ticket di governo Renzi-Alfano non va proprio giù a Civati che ormai si è speso fin troppo contro Alfano per potersi rimangiare la parola. L’ex alleato di Renzi alla Leopolda, però, riesce a vedere la luce in fondo al tunnel di questo rebus politico. Renzi odia Alfano, ragiona Civati, e farebbe di tutto per toglierselo dai piedi sostituendolo con qualcun altro in maggioranza.

E allora, perché non formare un gruppo parlamentare e, in seguito, un partito vero e proprio chiamato Nuovo Centrosinistra? Basterebbe poi presentarsi da Renzi per chiedergli se “preferisce allearsi con l’Ncd o con l’Ncs”, azzarda Civati. I soggetti interessati dal progetto Nuovo Centrosinistra dovrebbero essere, nella visione civatiana, la vecchia sinistra antiberlusconiana e tutti quelli che puntavano ad eleggere Stefano Rodotà alla presidenza della Repubblica.

Ma chi sono in concreto i futuri membri di Ncs? Oltre al leader Pippo Civati, ci sono i senatori civatiani del Pd Felice Casson, Lucrezia Ricchiuti, Laura Puppato, Walter Tocci, Corradino Mineo e Sergio Lo Giudice. È l’ex direttore di Rainews24 a confermare l’ipotesi. “Uscire dal Pd è solo un’ipotesi. Ma potrebbe esserci la possibilità al Senato di creare il Nuovo Centrosinistra con noi civatiani, Sel e alcuni esponenti dei 5 Stelle – dichiara Mineo a Radio24 – Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni, ma l’ipotesi di un Nuovo Centrosinistra sarebbe una novità molto positiva perché rappresenterebbe un contraltare al Ncd”.

Porte aperte naturalmente ai membri di Sel. Il partito di Niki Vendola conta 7 senatori a Palazzo Madama: Loredana De Petris, Peppe De Cristofaro, Massimo Cervellini, Luciano Uras, Giovanni Barozzino, Alessia Petraglia e Dario Stefano. A completare questo minestrone di sinistra tra dissidenti Pd, scontenti Sel ed epurati del M5S ci sono proprio i grillini considerati “traditori”. Nel gruppo Misto del Senato, lo stesso di Sel, sono parcheggiati nei Gap (niente a che vedere con i partigiani) Adele Gambaro, Paola De Pin e Fabiola Anitori (non pervenuto Marino Mastrangeli). A loro potrebbero presto aggiungersi i quasi espulsi Luis Orellana, Lorenzo Battista, Francesco Campanella e Fabrizio Bocchino. A questi, un azzardato pronostico della rivista Left, aggiunge altri 7 del M5S pronti a saltare sul carro fantasma di Civati. Solo ipotesi da fantapolitica, per il momento, ma Renzi un po’ trema e un po’ ci spera.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: