Grillo torna in tv su Sky e attacca la Rai. La casta trema

Il ritorno di Beppe Grillo in televisione, dopo quasi trent’anni di assenza dal tubo catodico, lo ha ufficializzato proprio il leader del Movimento 5 Stelle mercoledì scorso, con un Tweet che ha già fatto il giro del web e d’Italia. “Domenica 17 andrò in tv. Un’intervista di 30 minuti in diretta dal camper su Sky Tg24 alle 20.30 e su Cielo, in chiaro, alle 21”. Un Grillo in versione annunciatrice ha messo dunque nero su bianco quanto già si vociferava da giorni, la sua ricomparsa sul piccolo schermo dopo i ripetuti divieti imposti ai grillini di mostrare il proprio volto in una “televisione che è morta”. Morta o agonizzante che sia, la tv resta ancora l’unico strumento mediatico utilizzato da milioni di italiani, soprattutto anziani, e Grillo non vuole lasciarsi sfuggire l’occasione di fare il pieno di voti anche tra i teledipendenti.

Molti hanno letto la svolta grillina, fino a ieri feroce critico della presenza degli esponenti del M5S nei talk show definiti una “trappola”, esclusivamente come un ipocrita gesto di convenienza. Per l’occasione è stata riesumata dall’oblio politico in cui è precipitata anche Federica Salsi, l’ex grillina espulsa dal duo Grillo-Casaleggio proprio a causa di una sua partecipazione non autorizzata a Ballarò.Va in tv ora che gli conviene”, ha detto la Salsi ai giornalisti subito prima di venire nuovamente ibernata nel dimenticatoio. Anche Giovanni Favia, altro grillino infedele poi candidato da Ingroia nel movimento Rivoluzione Civile, non ha perso l’occasione di tenere chiusa la bocca, visto che lo Tsunami Grillo in televisione è un evento mediatico che va ben al di là del rancoroso livore espresso dal Favia di turno. “Grillo in tv? Non è certo una novità. Ogni giorno, tutti i talk show lo trasmettono, a reti unificate e senza un contraddittorio, peggio di Berlusconi nella volontà di sottrarsi allo stesso”, ha detto l’invidioso candidato ingroiano in Emilia Romagna.

 

Sta di fatto che Grillo non ha sdoganato né i talk show, divenuti rifugio di una casta decadente, né tantomeno le interviste truffa cucite e ritagliate su misura. Il suo sarà un botta e risposta in rigorosa diretta trasmesso dalla confortevole location del camper con cui sta girando l’Italia. Ieri, a proposito, il comico-politico genovese ha fatto il pieno in Val di Susa, dove ha ricevuto una laica benedizione anche da Alberto Perino e Sandro Plano, due dei leader No-Tav. Oggi lo Tsunami Tour girerà ancora il Piemonte, Novara ed Ivrea, ma a far discutere sono le cifre dei tagli alla spesa pubblica postate da Grillo sul suo blog; proposte che, se messe in atto, rappresenterebbero una vera rivoluzione nella gestione delle finanze dello Stato italiano, giunto ormai quasi al collasso.

A tremare più di tutti sono proprio dirigenti ed alti papaveri della Rai, la tv pubblica che punta sul canone pagato dai cittadini per assicurare programmi di scarsa qualità, ma laute prebende a starlette, presentatori impomatati e personaggi impresentabili finiti sul piccolo schermo solo grazie all’intervento del politico amico di turno. Per Grillo bisogna tagliare, o vendere, due canali Rai su tre, mantenendo il terzo senza interruzioni pubblicitarie. Un vero servizio pubblico e la fine del regno del bengodi della casta di viale Mazzini. Misura giacobina che fa il paio con l’eliminazione dei contributi all’editoria, utilizzati oggi non per favorire le giovani imprese editoriali, ma i pennivendoli messi al servizio dei boiardi della politica.

Due proposte che Grillo affianca alla richiesta di tagliare metà dei parlamentari insieme ai loro ingordi benefits e ad una lista, credibile e fattibile, di misure innovative per drenare denaro dalle casse pubbliche. Successo assicurato, visto che per il gran comizio finale in piazza San Giovanni, il Piacere day, i bookmakers offrono quote da capogiro: Più di un milione di persone si gioca a 2,30, mentre una cifra tra le 600 mila e un milione è a 2,75. A 4,85 se in piazza dovessero esserci tra le 400 e le 600 mila persone, mentre meno di 400 mila seguaci di Grillo a San Giovanni sono a 5,70.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: