Il destino di Berlusconi e Bersani deciso dalla Tv

È un Cavaliere ripresosi in pieno dal mancamento di pochi giorni fa quello che dai microfoni di Radio Montecarlo ha dato la sua personale opinione sul possibile confronto tv a 6 tra i candidati più gettonati: “Mi sembrerebbe un teatrino che diminuisce la statura rispetto al consenso elettorale dei due primi candidati, che sono i due capaci di contendersi la vittoria per la guida del Paese”. Gli strateghi della comunicazione di Arcore ritengono infatti superflua, se non dannosa, una tribuna politica televisiva che, accanto ai favoriti Silvio Berlusconi e Pierluigi Bersani, assegni visibilità e possibili consensi a Mario Monti e, soprattutto, ai “piccoli” Antonio Ingroia, Oscar Giannino e, sciagura tra le sciagure, Beppe Grillo.

in dubbio il confronto tv

in dubbio il confronto tv

Scontata la risposta arrivata dallo staff bersaniano, che al momento vede il segretario in vantaggio dai sondaggi e per questo orientato a non offrire il destro a quell’animale mediatico di Berlusconi che, in un confronto a due con il politico di Bettola, rischierebbe di dare una pista al collega. Il vero Balotelli al Milan contro il sogno di Messi al Bettola F.C. è un confronto improponibile per Bersani, già chiuso nell’angolo dallo scandalo Monte dei Paschi. Per questo il portavoce del segretario Pd, Stefano Di Traglia, non ha perso tempo per rispondere alle provocazioni del Cavaliere: “È ovvio che Berlusconi cerchi il confronto con il solo Bersani. Il segretario del Pd è l’unico che può mandarlo a casa. Lo abbiamo già detto: il confronto tv, se Berlusconi lo vuole davvero, si fa, come è giusto, tra tutti i contendenti alla premiership. Berlusconi lo è?”.

L’idea del Pdl, dato ancora per perdente anche se votato alla solita rimonta (ricordate il 2006?), è quella di limitare lo show televisivo soltanto ai tre leader di coalizione (ma anche a due, escludendo il Prof.), ovvero Monti, Bersani e lo stesso Berlusconi. Impostazione ideologica che anche la Rai, la televisione di Stato, sembra voler sposare. I vertici di viale Mazzini, per mezzo della Commissione di Vigilanza, hanno previsto una conferenza stampa dei tre Moschettieri per il 22 febbraio. Occasione ideale per lanciare il loro appello finale agli italiani in una fascia oraria privilegiata che andrà dalle 21 alle 23.10, mentre agli altri 27 capilista verrebbe riservata una tribuna ridotta (3 comizi per sera) a partire dall’11 febbraio.

Bersani ha già fatto sapere che ci sta, ma solo a patto che tutti i candidati accettino all’unanimità questa formula: “Se va bene agli altri tre va bene anche a me; ma alla prima obiezione di chi prendesse anche lo 0,5% io starei con lui, altrimenti non saprei come rispondere a chi mi dicesse che sto in una posizione privilegiata”.  I piani di Berlusconi li ha invece svelati lo scrittore Enrico Vaime, intervistato da L’Avanti, giornale già diretto da Walter Lavitola: “In una situazione del genere (il confronto a 6) l’attenzione si spezzetterebbe tra più candidati e Berlusconi ne soffrirebbe. Lui vuole essere al centro dell’attenzione, non vuole essere disturbato da altri, il suo è un atto di presunzione”.

Intanto sulle ipotesi di confronto televisivo tra i big della politica incombe il fantasma di Beppe Grillo che, pochi giorni fa, ha annunciato a sorpresa il suo ritorno nel tubo catodico, senza però specificare la rete, il programma e il conduttore che avranno la fortuna di assicurarsi uno share da brividi con il leader del M5S in studio. I rumors giornalistici danno però come favorito ai nastri di partenza il direttore del tg di La7 Enrico Mentana, se non altro per la gara ad esclusione tra Rai e Mediaset, mal visti per ovvi motivi dal comico-politico genovese.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: