Le bugie di Matrix sulla marijuana

Adesso basta bugie sulla marijuana, è venuto il momento di cacciare i mercanti proibizionisti dal tempio attraverso un uso corretto dell’informazione, attraverso internet. Lo sfortunato telespettatore che, per disgrazia, si fosse trovato ad assistere alla puntata della trasmissione Matrix “I giovani e lo sballo”, andata in onda su Canale5 nella tarda serata di mercoledì 20 aprile, sarà rimasto sicuramente scioccato dall’ignoranza della materia dimostrata dagli ospiti in studio –in primis il conduttore Alessio Vinci- e si sarà di certo indignato di fronte al deliberato utilizzo di una scientifica disinformazione di Regime, buona solo per gli irrazionali e antistorici cultori delle criminogene teorie proibizioniste. Non c’è che dire, fa molta rabbia ad una qualsiasi persona di media cultura, doversi sorbire le teorie fasulle propinate in video da tale professor Giovanni Serpelloni, Capo del Dipartimento Nazionale Politiche Antidroga e naturale compare dell’inquisitore Carlo Giovanardi. Per Serpelloni, così come per quella faccia di bronzo di Andrea Muccioli (degno figlio di Vincenzo, interessato solo al successo imprenditoriale delle sue “comunità di recupero”), la marijuana rappresenta il Male Assoluto, la sostanza diabolica, anticamera del consumo di droghe pesanti come cocaina ed eroina, nonché responsabile della diffusione di follia e schizofrenia tra i giovani. Una bugia di Pinocchio degna di querela.

Per i fedeli della War on Drugs ad oltranza -la fallimentare strategia messa in atto da più di un decennio, anche per volere di Pino Arlacchi, ex responsabile dell’ufficio Onu per le politiche sulle droghe, che si prefiggeva di debellare il consumo di sostanze illecite dalla faccia del pianeta- non hanno alcun valore le risultanze storiche e scientifiche degli effetti benefici della cannabis come farmaco terapeutico e della innocuità del suo uso ricreativo. Che la cannabis possa fare bene lo dimostra una sconfinata ed inattaccabile letteratura al riguardo e, soprattutto, la comprovata efficacia in sede medica (aids, sclerosi multipla, glaucoma, terapie anridolore) ottenuta da tutti quei paesi che da anni hanno avviato la sperimentazione della distribuzione di marijuana per scopi terapeutici (esclusa l’unicità dell’esempio olandese, sono gli Stati Uniti il paese all’avanguardia in questo campo, nonostante il recente respingimento della Proposition 19 in California). Per quel “terrorista” di Serpelloni (perché impaurire le persone con una serie di spudorate menzogne è terrorismo mediatico) non conta nulla che negli ultimi anni sia letteralmente esploso il consumo di droghe chimiche e sintetiche facilmente reperibili sul web, oppure che milioni di italiani si attacchino all’alcool, questo sì un vero problema sociale e di salute; questo impresentabile Torquemada specula chiaramente sull’ignoranza delle persone al solo scopo, crediamo, di vendere qualche copia del suo misconosciuto libro.
Diciamoci la verità, a questi signori interessa spingere milioni di persone verso l’illegalità, criminalizzando comportamenti che di pericolosità sociale non hanno neanche l’odore, al solo scopo di tenere in piedi il castello di carte che consente loro di ottenere lauti guadagni e prebende (forze di polizia, comunità di recupero, pseudo scienziati, psicologi, tutto un giro di affari e di soldi insomma). La brutta figura fatta da Vinci & co., soprattutto di fronte ai ragazzi intervistati, consapevoli ed informati, loro sì, è stata in parte mitigata dal conduttore alla fine del programma, quando è stato lanciato un illuminante servizio di Massimo Mazzucco sull’uso terapeutico, e non solo, dell’erba, la cui versione integrale è visibile sul sito Luogocomune.net. Un raggio di luce nel buio del proibizionismo; ma non è che zitto zitto anche quel furbetto di Vinci…

21 aprile 2011

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: